Einstein Open Access!

Albert Einstein e il suo assistente Walther Mayer a Pasadena all’inizio del 1931. Crediti: Caltech Archives.

L’università di Princeton ha reso disponibili le opere di Albert Einstein in versione digitale. Nel sito sono caricati tutti e 13 i volumi pubblicati fino ad oggi, dalle prime opere del 1923 alla ricca corrispondenza. Ogni documento è riportato nella versione originale tedesca, con la traduzione inglese arricchita da note ed apparati. Per chi volesse approfondire, cliccando sul codice di identificazione in calce ad ogni pagina, si può passare al documento pubblicato negli Einstein Archives Online e, in alcuni casi, al manoscritto originale digitalizzato.

Si tratta di una risorsa incredibile di oltre 7.000 pagine. Naturalmente il progetto è in fieri. Dato che esistono degli inediti ancora da pubblicare, la Princeton University Press si impegna a renderli disponibili in formato open access a non più di due anni di distanza dalla pubblicazione del cartaceo.

Einstein con Edwin Hubble eWalter Adams nel gennaio del 1931 in visita al Mt. Wilson Observatory. Crediti: Caltech Archives.

A seguire riporto i link:

http://www.einstein.caltech.edu/

http://einsteinpapers.press.princeton.edu/papers

https://ejournalscambridge.wordpress.com/…/the-collected-p…/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...