Perché (e per chi) Faccio Video? Metodi, Scopi e Destinatari Ideali || Presentazione

Una traccia per capire cos’è la filosofia si trova qui ► http://bit.ly/2qTJzqr. La filosofia non e attuale, non può essere un sapere di moda e, se e quando lo diventa, risulta una caricatura di se stesso, non essendo più filosofia. Come scrivevo tempo fa, la filosofia è costitutivamente in ritardo sulla realtà in quanto è una riflessione su qualcosa, è sempre una meta-riflessione che sorge sul far della sera. Ciò che è essenziale del sapere e della tradizione, dunque della storia della filosofia, non è tanto ricordare chi ha detto cosa, ma utilizzare ogni singolo autore, ogni querelle, ogni scontro, ogni corrente come un pozzo cui attingere per dotarsi di un metodo. Continua a leggere

Libri? Parliamone! La Loggia di Annaliside su Telegram

Ecco il Gruppo Telegram che fa capo al canale YouTubehttps://t.me/Annaliside. Se sei interessato a farne parte, per dialogare con me e soprattutto con gli amici che si stanno riunendo attorno ai contenuti che pubblico sul canale, sei il benvenuto! Si parla di libri, di etica, politica, attualità e cultura in generale. Abbiamo in programma di leggere insieme un libro ogni  … due mesi (senza impegno, ci mancherebbe, nel senso che puoi decidere anche solo di seguire la discussione!), libro che ovviamente scegliete voi =) A presto!

Semantica dei Mondi Possibili: breve nota a margine dell’ultimo video

Saul Kripke durante una lezione su Gödel (University of California, Santa Barbara).

Che cosa significa comprendere un enunciato? Innanzitutto capire a quali possibili stati di cose esso può riferirsi, ossia a quali condizioni l’enunciato è vero e in quali condizioni invece è falso. Faccio qui una piccola precisazione a margine dell’ultimo video dedicato a Chi è il Filosofo Oggi? Tra Bellezza e Mondi Possibili. Che cosa intendevo dire? Quali concetti intendevo mettere sul piatto per discuterne insieme? Continua a leggere

Ecco cosa ti perdi se non segui HistoricalEYE (e Annaliside) su Facebook!

All’ombra dello sguardo minaccioso del buon vecchio Hegel(one), ti riassumo, sommariamente, cosa è accaduto questa settimana sulla pagina Facebook di HistoricalEYE (con la quale collaboro). Mi occupo principalmente di Storia Greca e Medievale, ma anche qualcosa di Filosofia della Storia e di Storia della Scienza, sempre che il pubblico sia interessato. A seguire trovi alcuni brevi post che ho scritto: dal matrimonio in Omero, alla figura di Dhuoda, intellettuale aristocratica in epoca carolingia. Tra Carlo Magno intellettuale ma semianalfabeta e il De Rebus BellicisContinua a leggere

Laicizzazione della Cultura e Progresso Scientifico

La laicizzazione della cultura è lo sfondo della rivoluzione scientifica. È la condizione di possibilità stessa della nascita e dello sviluppo del metodo scientifico. Oggi siamo circondati da false credenze e fantasiose bufale, tra terrapiattisti e teorici della coscienza quantistica c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ci sono vari modi per combattere questa tendenza che i social network sembrano favorire, tra cui solo due mi sembrano vincenti. Continua a leggere

Di Baci, Guerre Greche e Sinfonie di Bach: a cosa “serve” studiare questo e non quello?

845_e3c32dd1b91de85

L’Idolo eterno, Auguste Rodin, 1889, marmo, Musée Rodin, Parigi

Pensieri sparsi. Non amo l’aforisma. Chissà poi perché spesso mi ritrovo a cucirne in sequenze. Spesso leggere Demostene è un po’ come baciarsi. Baciarsi ascoltando Bach è poi il massimo. A cosa serve studiare storia della musica? Storia greca, poi, così lontana dal nostro presente. A cosa … serve! Serve? Parliamo quindi di utilità, ma in che senso? Ancora l’insensata domanda a cosa serve spaccare il capello in quattro sulla Guerra del Peloponneso? A cosa serve studiare Aristotele? Perché perdere tempo con storia greca e filosofia antica quando nei contesti lavorativi quotidiani questi corpi di conoscenze non trovano un’immediata applicazione pratica? Mettiamola così. Uno dei miei compositori preferiti si chiama Johann Sebastian Bach. Continua a leggere

Tutto su Kant! Tra il Blog, YouTube e le Videolezioni su Gumroad

Molto spesso in calce ai miei video su YouTube leggo: perché non scrivi una guida al Filosofo-X? Perché non vendi dispense? Perché non carichi contenuti a pagamento dedicati all’approfondimento di qualche argomento storico o filosofico? Sorrido. Spesso non rispondo, anzi il più delle volte non rispondo. Penso sia quasi un dovere civico mettere a disposizione di tutti le proprie conoscenze, ma esiste un limite. Continua a leggere